Le 5 cose che non sapevi sulla cipolla rossa di Tropea

Le 5 cose che non sapevi sulla cipolla:

1- Sembra che la cipolla tenga lontane le zanzare.
Quindi può essere utilizzata come zanzariera naturale. E’ infatti sufficiente metterla su un piatto davanti alla finestra tagliata a metà insieme ad alcuni chiodi di garofano in modo che attenui il suo odore particolare.

2- Esiste un modo per tagliare le cipolle senza piangere! Bisogna usare un coltello ben affilato, lavandole bene e mettendole in freezer almeno 10 minuti prima di tagliarle.
Trafficando online pare che esistano degli occhiali chiamati “onion goggles”, con una particolare imbottitura morbida che isola gli occhi e permette di tagliare le cipolle senza lacrimare.

3- La cipolla, in particolar modo quella cruda, può avere effetti indesiderati sull’alito.
Esistono alcuni metodi casalinghi per ridurre o eliminare questo effetto collaterale indesiderato; un cucchiaio di senape, foglie i menta, prezzemolo, semi di caffè con un bicchiere di latte, chiodi di garofano e anice sono in grado di attenuare o ridurre del tutto gli effetti poco beh.. per niente desiderati …

LEGGI ANCHENDUJA DI SPILINGA, IL FUOCO SPALMABILE

4- Se avevi l’abitudine di mettere insieme patate e cipolla in frigo, sappi che è una pessima idea!
La cipolla assorbe l’umidità delle patate le quali poi si guastano e vanno male velocemente.

5- Pare che già le antiche civiltà avessero scoperto i benefici mistici e salutari. Gli egizi ritenevano che l’odore della cipolla potesse riportare in vita i morti. Nell’antica Roma invece, pare che i gladiatori la usassero come unguento sulla pelle per rinforzare i muscoli.

2018-01-12T11:32:22+02:00 11 Gennaio 2018|0 Commenti

Lascia un commento